Taking too long? Close loading screen.
< Tutte le schede missioni

JOINT ENDEAVOUR

Implementazione degli Accordi di pace di Dayton

Peacebuilding Peacekeeping

I trattati di pace di Dayton, (Stati Uniti) iniziarono il 22 Novembre del 1995, avevano coinvolto i presidenti delle neonate nazioni di: Bosnia, Serbia e Croazia e vennero siglati successivamente a Parigi il 14 Dicembre del 1995. Tali accordi statuivano tra gli obiettivi principali: la fine delle ostilità, e l’istituzione di un governo bosniaco, il quale doveva essere scevro dalla partecipazione  delle persone che fossero state incriminate dai tribunali internazionali per i crimini di guerra perpetrati nel periodo compreso tra il 1992 ed il 1995.In un periodo successivo al dicembre del 1995, gli Stati Uniti e le nazioni alleate avevano schierato  delle forze di mantenimento della pace (peacekeeping) in Bosnia a sostegno dell’operazione Nato, denominata “Joint Endeavour”. La Task Force Eagle, formata da 20.000 soldati americani, che costituiva la Forza di attuazione della missione NATO ‘’ IFOR’’. Quest’ultima venne incaricata dell’attuazione degli elementi di carattere tecnico-militare degli accordi di pace di Dayton (USA) le quali erano state poste a sostegno dell’operazione precedentemente summenzionata. Il compito principale era quello di garantire la fine delle ostilità e separare le forze armate della Federazione di Bosnia ed Erzegovina, da un lato, e la Republika Srpska, dall’altro. L’operazione ‘’Joint Endeavour’’ aveva caratterizzato il primo impegno di una valenza numerica militare estremamente cospicua sul campo nella storia della NATO. Inoltre per la prima volta dalla seconda guerra mondiale, le forze della Federazione Russa e degli Stati Uniti vennero coinvolte in una missione di carattere comune. Il 20 dicembre del 1996 il mandato dell’IFOR terminò e la NATO istituì una nuova operazione, “Operation Joint Guard’’, supportata da una nuova Forza di stabilizzazione (SFOR), che sostituì l’ “IFOR’’.

Durata Missione:

20/12/1995-20/12/1996

Luogo:

Bosnia ed Erzegovina

Tipologia:

Peacekeeping

Base legale:

Accordi di Dayton (1995) - UNSCR 1031 del 15 Dicembre 1995

Paesi Partecipanti:

Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Spagna, Turchia, Stati Uniti e Regno Unito